martedì 21 giugno 2011

Spedizione dati all'Ordine per capsule di coideina fosfato

Mi viene chiesto se, così come avviene per certi farmaci in Sez. D, sono da mandare all'Ordine i dati di vendita di una preparazione galenica magistrale a base di 15 capsule di codeina fosfato 30 mg.

La risposta è NO, non vanno ne acquisiti nome e cognome e documento dell'acquirente ne inviati i dati di vendita all'Ordine.
Infatti la legge dice
[...] sono escluse composizioni stupefacenti, espressi come base anidra, contenenti codeina e diidrocodeina in dose orale o rettale fino a 100 mg (quindi inclusi i 100 mg, ndr.) per dose unitaria e in soluzione multidose per os maggiore di 2,5% p/v; [...]
Quindi, per 30 mg non c'è nulla da fare di quanto chiesto nella domanda. Per dover annotare nome e cognome, estremi di un documento e mandare i dati all'Ordine è necessario che la dose in base anidra sia > di 100 mg (quindi 101 mg, 102 mg, 103 mg, ecc...).

4 commenti:

  1. BUONA SERA, esclusione da obbligo di invio dati all'ordine è solo questa della codeina, per tutti gli altri medicinali derubricati nella tab II sez D post Ordinanza Fazio e usati nella terapia del dolore è obbligatorio?
    La ringrazio

    RispondiElimina
  2. sul blog ho trovato come eccezione anche Palexia, forse mi sono risposto da solo

    RispondiElimina
  3. buongiorno avrei un dubbio.
    se in ricetta ho codeina fosfato, mi calcolo col fattore di correzione la base anidra per capire se ho una ricetta RNR o RR, per un eventuale iperdosaggio poi uso sempre la base anidra?

    RispondiElimina