lunedì 14 marzo 2011

Invio dati di vendita stupefacenti in caso di approvvigionamento

Viene chiesto: le farmacie, quando vendono (a pagamento) stupefacenti classificati in sez. D in base alla Legge 38/2010 a medici chirurgi o veterinari tramite richieste di approvvigionamento, devono inviare la comunicazione mensile all'Ordine di appartenenza?

No, la comunicazione riassuntiva dei dati di vendita (da inviare entro la fine del mese successivo) va inviata solo ed esclusivamente per le vendite al pubblico a pagamento - su ricetta bianca non ripetibile - dei medicinali inclusi in Tab. II sez. D dalla nuova Legge stupefacenti 38/2010.

Obbligo abolito a Dicembre 2012. Ora non è più necessario inviare alcuna comunicazione all'Ordine.
Per ulteriori informazioni, leggere il post dedicato.

Ultimo aggiornamento: 12/12/2012

Nessun commento:

Posta un commento