giovedì 27 gennaio 2011

Isotretinoina oltre 30 giorni, ma 1 scatola sola

Consideriamo l'isotretinoina, la FAMOSA isotretinoina.
In questo post non mi fermerò a parlare dei vari e complessi formalismi che richiede la ricetta dell'isotretinoina ad uso sistemico; per quelli, potete cercare nel blog. Troverete gli articoli appositi.
Mi limiterò ad analizzarne uno attraverso un caso particolare: l'isotretinoina richiede obbligatoriamente la posologia, che deve comprendere una durata massima di 30 giorni.
Ad oggi, le confezioni in capsule di isotretinoina contengono 30 capsule. Cosa succede quindi, se la posologia prescritta è "una capsula a giorni alterni"?
La durata della terapia è di 60 giorni, quindi sono superati i 30 giorni di terapia. Che fare?

Non ci sono problemi. Poichè non esistono in commercio confezioni con meno unità posologiche, poichè la terapia del paziente non può essere "adattata" al numero di capsule della confezione e poichè si è dispensata una sola confezione (di meno non si può), la ricetta può essere spedita.
In EMILIA ROMAGNA, è però necessario che il medico specifichi sulla ricetta la durata totale della terapia (es. "per 30 giorni di terapia").
Le compresse non utilizzate saranno riconsegnate in farmacia.

Update 25 Gennaio 2012:  facendo seguito a quando chiarito dalla Regione EMILIA ROMAGNA, con un nota del 24.01.2012, sono aggiornate alcune parti dell'articolo.

Nessun commento:

Posta un commento