sabato 20 novembre 2010

Mezzo cerotto di Durogesic

Supponiamo di avere una ricetta (SSN o RMR) che prescriva del Durogesic (fentanyl) cerotti. Consideriamo qualunque dosaggio, tanto non cambia.
Immaginiamo che la posologia (non obbligatoria) riportata dica  "Mezzo cerotto ogni 3 giorni".
Il medico può scrivere una posologia? Si può dividere in 2 un cerotto di Durogesic? Funziona lo stesso?

Anni fa era stato dato avviso sull'impossibilità di tagliare un cerotto poiché utilizzava la tecnologia “serbatoio” e il taglio implicava il rilascio incondizionato di principio attivo, ma da quando la ditta ha cambiato la forma farmaceutica a “matrice” questo problema non esiste più.

Quindi SI, è una posologia accettabile, corretta e il cerotto funziona lo stesso, il paziente può stare tranquillo. Una ricetta con questa posologia si può spedire (una volta che tutti i formalismi richiesti sono soddisfatti)

Nessun commento:

Posta un commento