venerdì 12 novembre 2010

Folina introvabile: galenico officinale o magistrale?

Come sapete la Folina, farmaco a base di 20 capsule da 5 mg di acido folico non si trova o meglio, si trova con estrema difficoltà. La soluzione a questo problema è la galenica, ovvero la preparazione delle capsule nel laboratorio della farmacia da parte del farmacista.
Il farmacista può però allestire la preparazione solo dietro presentazione di ricetta medica.

Mi è stato chiesto se è possibile allestire la "Folina galenica" come multiplo o meglio, come officinale, vale a dire prepararne preventivamente un certo quantitativo (in lotti) da tenere pronto per la dispensazione ogni volta che si presenta un paziente con la ricetta galenica.

Per poter preparare capsule di acido folico da 5 mg come officinale è necessario che in una qualunque Farmacopea di uno stato membro della UE ci sia la monografia dell'acido folico capsule. Poter dire se c'è o no è difficile dato che non esiste un organo sovraeuropeo che riporti TUTTE (ma proprio tutte) le formulazioni dei vari paesi; c'è la Farmacopea Europea, che però non riporta certe monografie dei singoli stati (magari in una pagina della Farmacopea del Portogallo c'è, chi lo sa).
La preparazione "Acido folico compresse 5 mg" si trova come monografia nella British Pharmacopoeia (Farmacopea Britannica) con la formulazione Acido Folico + Eccipienti.
Quindi la "Folina galenica" officinale si può fare.

Nota importante: il farmacista non può MAI dispensare la "Folina galenica" quando gli viene presentata la ricetta con prescritto (es.) "Folina 5mg 20 cps", ma solo quando la ricetta riporta la vera e propria preparazione galenica (es. Acido folico 5 mg tali 50 capsule): la sostituzione del farmaco con l'omologo galenico è esplicitamente vietata dalla normativa.

Nessun commento:

Posta un commento