venerdì 29 ottobre 2010

Il paziente onesto? No grazie!

Un post che dedico a certi commessi con camice bianco che si fanno chiamare "farmacisti" (notare la "f" minuscola) e a certi pazienti furbetti del quartiere.
Date un'occhiata all'elenco (non finito, lo aggiornerò col tempo) che riporto qui sotto:

  • OKI Buste e OKI gocce
  • Aulin o Nimesulide
  • Gentalyn Beta
  • Gentalyn
  • Metformina
  • Tobradex
  • Tobral
  • Travocort crema
  • Elocon crema
  • Efferalgan 1000 (il 500 non richiede ricetta)
  • Peridon (sciroppo, supposte, compresse)
  • Plasil
  • Vaccino antinfluenzale
  • Pillola anticoncezionale (qualsiasi)
  • Pillola del giorno dopo
  • Clenil Areosol, Prontinal Areosol
  • Broncovaleas
  • Tachipirina Flashtab
  • Tachipirina 1000 in compresse (supposte non richiede ricetta)
  • Maalox 800 (c.d. "bianco") e Maalox TC
  • Daktarin OralGel
  • Lasonil, Lasoartro, Fastum Gel, Orudis Gel
  • Ventolin
  • Folidex, Folina
  • Cardioaspirin o Aspirinetta
  • Brufen 600
  • Viagra

Credo che la maggior parte dei pazienti italiani li conoscano. Alcuni per sentito dire, altri perché li hanno usati, altri perché li stanno usando.
Mi piacerebbe fare un sondaggio chiedendo: quanti di questi richiedono ricetta medica?
Vorrei davvero vedere le risposte, sapendo che l'unica esatta è TUTTI.
Esplicito: TUTTI I FARMACI ELENCATI SOPRA RICHIEDONO RICETTA MEDICA. SEMPRE E IN OGNI PARTE D'ITALIA.

Si, tutti questi farmaci richiedono ricetta medica. Vedo le vostre facce: "Ma come?", "Ma da quando?" , "Ma sei sicuro?", "Ma l'ho sempre preso senza".
Ora tu, paziente/cittadino che "lo prendo senza ricetta" perchè "non me l'hanno mai chiesta", sappi che
  1. non sei davanti ad un farmacista ma ad un commerciante che pensa ai tuoi soldi, non alla tua salute
  2. sia lui che lui state agendo nell'illegalità (se può contare qualcosa)
E se tu cittadino/paziente sei invece CONTENTO di andare "in quella farmacia perchè me lo danno senza" sappi che non ti devi lamentare se chi è sopra di te delinque e ruba, visto che il primo che delinquere e rubare sei proprio tu!

Ultimo aggiornamento: 30/11/2012

3 commenti:

  1. Salve Dottore,
    la seguo da tanto e questo post mi era sfuggito.
    Vado subito al dunque: ma davvero nella sua farmacia questi farmaci non vengono dispensati senza la ricetta medica? Perchè se è veramente così allora la mia speranza che esista almeno UNA farmacia SERIA non è morta. Ho lavorato in 4 diverse farmacie, dove se ti azzardi solamente a rifiutare di VENDERE un oki buste (senza ricetta)il titolare ti spenna viva!!!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Salve dottoressa.
      Confermo ogni lettera che ho scritto.
      In passato colleghi "simpatici" mi definivano "Il Talebano" (??) perchè non davo l'Efferalgan 500 quando ancora era sotto ricetta.
      Questo posto l'ho scritto con "rabbia" e amarezza sia nei confronti dei colleghi che venderebbero l'anima al Diavolo pur di incassare, sia per tutte le persone che vogliono e pretendono farmaci senza ricetta.
      "Ah ma l'ho sempre preso...", "Ma siete l'unica farmacia che...", "Allora vado da un'altra parte...". Che vadano, per me è come se non fossero mai entrate in farmacia...
      Coraggio collega, la speranza è sempre l'ultima a morire :)

      Elimina
  2. Ho appena letto il post e condivido in pieno la vostra amarezza. Dispensare farmaci con obbligo di ricetta senza ricetta degrada la figura del Farmacista facendo passare l'idea che le medicine siano "caramelle" e che si possano usare senza limitazioni, quando invece primo compito del Farmacista sarebbe quello di fare vera informazione sul farmaco ed autentica educazione ai cittadini. Purtroppo invece il Dio denaro ha il soppravvento su tutto e sminuisce la nostra professione. Quando ho fatto notare ad alcuni colleghi più anziani di me ed assuefatti al sistema che molti farmaci richiedevano ricetta medica mi hanno guardato increduli, non lo sapevano nemmeno più. Speriamo tutto questo possa cambiare, anche se ho poche speranze. Grazie per il sito è molto utile.

    RispondiElimina